Il Corsaro Nero: nuovo Indirizzo (Guida 2020)

Avrai sentito dire, parlando con i tuoi amici appassionati di film o di musica, che Il Corsaro Nero ha chiuso definitivamente. In realtà questa convinzione è totalmente falsa: non solo lo straordinario motore di ricerca è ancora attivo, ma funziona anche alla perfezione. Ciò dimostra quanto sia importante non credere a tutte le voci che circolano su internet!

A questo punto potresti obiettare che Il Corsaro Nero ha tutta l’aria di essere offline, perché non è più raggiungibile tramite il solito link. Infatti ha soltanto cambiato indirizzo! Se vuoi sapere come utilizzarlo, leggi le mie istruzioni e scopri quanto è facile scaricare ciò che desideri.

Il tuo motore per files torrent preferito ti aspetta con il suo elevatissimo numero di contenuti, per rendere ancora più piacevoli le ore di svago e di divertimento. Qui troverai non solo una marea di titoli cinematografici, ma anche canzoni, giochi e chi più ne ha più ne metta. Il Corsaro Nero non ti ha abbandonato: semplicemente, per accedere devi digitare un indirizzo diverso.

Gli amanti di ogni forma di intrattenimento hanno a disposizione un prezioso alleato per il loro tempo libero. Ma andiamo al sodo: vediamo, cioè, qual è il link che ti permette di usufruire dell’incredibile servizio de Il Corsaro Nero!

Il nuovo indirizzo de Il Corsaro Nero 

Temevi forse di aver concluso definitivamente la tua esperienza con Il Corsaro Nero? Niente di più sbagliato! Il motore di ricerca più apprezzato dagli italiani è ancora qui, con il suo eccezionale elenco di torrent pronti per le tue esigenze.

Ti svelo il nuovo indirizzo:

ilcorsaronero-info

Questo è l’unico e solo C.N. Diffida dalle imitazioni e fai attenzione agli emulatori fasulli! Inoltre puoi digitare anche uno dei seguenti URL:

ilcorsaronero.me

il festival della felicità

ilcorsaronero-it

miritalia.it

Grazie a questi preziosi link hai l’opportunità di eseguire moltissimi download, di vedere i tuoi film del cuore, di ascoltare musica per ore e ore!

VPN e DNS: come collegarsi a Il Corsaro Nero 

Forse hai già sentito parlare di VPN e DNS; ma se non sai cosa indichino queste sigle, niente paura! Ci penso io a fornirti tutte le indicazioni utili.

VPN sta per Virtual Private Network. Quella di cui parlo è una rete privata, che ti consente di navigare in rete in una condizione di assoluto anonimato. In questo modo, puoi proteggere i tuoi dati sensibili e godere di una user experience al 100% tranquilla.

DNS è l’acronimo di Domain Name System. I DNS non garantiscono la stessa sicurezza delle VPN, ma fanno sì che tu possa visitare anche i siti oscurati e apparentemente non raggiungibili.

Tra i due stratagemmi ti suggerisco le VPN. Comunque, qualora Il Corsaro Nero venisse oscurato, puoi ricorrere a entrambi i metodi per scaricare i tuoi torrent.

Iniziamo dalla tecnica migliore, che consiste nel servirsi di una VPN. Il network si basa sul cosiddetto tunneling, grazie al quale ti connetti a un sito in modalità, per così dire, nascosta. Il tuo IP è mascherato, e gli hacker non potranno ottenerlo.

Come già ti ho detto, i DNS non sono altrettanto sicuri ma potrebbero essere di più facile setting per una persona meno esperta. In sintesi, non bisogna fare altro che modificare il Domain Name System del dispositivo che adoperi (PC, tablet e così via). 

I DNS vanno sostituiti nel momento in cui Il Corsaro Nero è oscurato e non più accessibile. Una buona soluzione consiste nei DNS Jumper, o in alternativa in DNS Cloudflare o in Google DNS. Questi ultimi due strumenti sono più immediati se sei alle prime armi. Troverai tutte le istruzioni per capire come procedere, e per visualizzare Il Corsaro Nero anche se oscurato dai provider italiani. Vedrai, non sarà per nulla complicato!

Perché Il Corsaro Nero ha chiuso? 

Ti sto rivelando come beneficiare di uno dei migliori motori di ricerca per il download di files torrent. L’indirizzo, quindi, è cambiato: ma perché Il Corsaro Nero in passato ha chiuso?

Come ben saprai, esistono delle leggi italiane che vietano di scaricare contenuti con diritto d’autore. Il materiale offerto da C.N. è per la maggior parte free, ma alcune opere (film, musica ecc.) possono essere coperte da copyright. Per dire tutta la verità, il motore non ha mai davvero chiuso i battenti, ma ha dovuto mutare spesso e volentieri indirizzo. Con questa opzione, tutti possono eseguire i download senza dover per forza utilizzare una VPN o modificare i DNS.

Cos’è esattamente Il Corsaro Nero e in cosa consiste la sua sicurezza? 

Avrai notato che, finora, non mi sono mai riferito a Il Corsaro Nero con il nome di sito: l’ho sempre definito come un motore di ricerca, il cui obiettivo è reperire files torrent da scaricare.

Devi immaginarlo, cioè, come una sorta di Google, con la differenza che non avrai una SERP con le pagine web bensì una lista dei contenuti caricati dagli utenti. Devi svolgere una query, che ti fornirà una miriade di materiali condivisi.

Ma se Il Corsaro Nero è così sicuro, perché potrebbe esserci bisogno di proteggere i dati tramite VPN o DNS?

Ti rispondo sinceramente. C.N. non ha in sé alcun rischio: il pericolo, al massimo, deriverebbe da alcuni files che fanno parte dell’elenco. Può capitare che qualche torrent includa dei malware, i quali attraverso il download passerebbero al tuo computer o comunque al dispositivo che stai utilizzando per connetterti alla rete. Questo è l’unico elemento a cui devi prestare attenzione.

Come ben sai i malware sono nemici della privacy e della sicurezza di coloro che navigano su internet. Con una Virtual Private Network o con il sistema del Domain Name System, tuttavia, non si porrà questa eventualità e potrai goderti il tuo “soggiorno” su Il Corsaro Nero senza preoccupazioni di sorta!

Scaricare torrent è del tutto sicuro? 

Per concludere il discorso di prima, se dovessi dare una definizione di torrent sarebbe la seguente: dei documenti che prevedono la condivisione di informazioni. Gli utenti, di conseguenza, caricano e scaricano dati di questo tipo senza alcun genere di intermediario.

Questa è la ragione per cui, se non adoperi una VPN, esponi a un potenziale pericolo il tuo indirizzo IP. Esso, ad esempio, potrebbe cadere nelle mani sbagliate, diventare pubblico e permettere ai pirati informatici di rubare la tua identità. Simili azioni sono alla base delle classiche frodi virtuali, il che però può essere evitato con qualche piccola accortezza. Non c’è nulla di meglio che scaricare i propri film preferiti senza correre pericoli!

Ti ripeto: la migliore soluzione è la VPN. Con tale network accedi anche a motori di ricerca oscurati, e al tempo stesso difendi e rendi invisibile il tuo indirizzo IP. Gli altri utenti non saranno in grado di vedere le tue informazioni sensibili, e non dovrai temere alcun tipo di hackeraggio!    

Quali sono le migliori alternative a Il Corsaro Nero? 

Non credo di essere di parte nel momento in cui affermo che Il Corsaro Nero è il miglior motore di ricerca per files torrent in tutta Italia. Questo meraviglioso strumento è intuitivo, versatile, ricco di materiali che soddisfano qualsiasi gusto!

Può accadere, però, che C.N. sia momentaneamente down. Cosa fare in questa situazione? Vi sono varie buone alternative disseminate in giro per la rete, che ti suggerisco nel momento in cui Il Corsaro Nero appare oscurato dai provider.

Ti fornisco qualche esempio:

TNTvillage: sono numerosi i pregi di questo motore di ricerca per torrent, a partire dall’immediatezza della home-page fino all’affidabilità e al catalogo molto ampio. Ci si può arrivare senza problemi da Google; una volta all’interno, devi soltanto digitare il nome del file con la dicitura “TNTvillage”.

The Pirate Bay: non crederai ai tuoi occhi, perché questo straordinario motore include più di 4 milioni di titoli. È stato fondato nel 2003 e ancora oggi è considerato uno dei più efficaci e completi. La scelta di film, canzoni, giochi ecc. è davvero vasta, una vera manna per gli appassionati!

Torrent seeker: i files a disposizione sono tantissimi e la modalità di search è a dir poco agevole. È sufficiente scrivere il nome di ciò che cerchi nella pratica barra: il funzionamento, in effetti, somiglia un po’ a quello di Google.

RARBG: non so se ne hai mai sentito parlare, perché questo strumento non è tra i più famosi, ma merita di essere citato per l’elevatissima quantità di contenuti interessanti. Anche qui devi solo impiegare la barra per la tua query, fare un rapido controllo dei torrent e scaricare quello giusto.

Questi sono alcuni dei motori che ti raccomando, ma ce ne sono molti altri; non sono poche le alternative a Il Corsaro Nero. Inoltre, puoi servirti di programmi come i seguenti:

µTorrent

qBittorrent

Bit-Che

Deluge

Vuze

Per concludere 

Ricorda, dunque, che Il Corsaro Nero non è offline, ma ha solo un nuovo indirizzo. Ora di certo hai capito come effettuare l’accesso: non dimenticare di ricorrere a una VPN o al sistema dei DNS per non esporre i tuoi dati agli occhi degli sconosciuti. La sicurezza dell’IP è fondamentale per chi naviga in rete, soprattutto quando si parla di download di files torrent caricati dagli utenti.

Ti do un altro consiglio: scarica ciò che desideri, ma cerca di evitare i contenuti coperti da diritti d’autore. Il Corsaro Nero serve a reperire quei materiali che non potresti trovare con altri mezzi, ma il copyright è importante e va sempre rispettato. Il tuo scopo deve essere la ricerca di titoli free, con cui interagire senza la paura di violare qualche norma. Sulla base di queste regole, C.N. è tuo amico per trascorrere ore di relax davanti allo schermo del PC o di qualsiasi altro dispositivo! 

Questa guida è aggiornata al:

Appassionato di INTERNET & MARKETING. Da oltre 10 anni mi occupo di strategie digitali per conto dei mie clienti. Sono anche il fondatore di Rubettino.it. Lo scopo del sito è quello di aiutare gli utenti a scegliere e selezionare i migliori servizi online nel settore della tecnologia.