Internet vs libri: chi l’ha dura la legge

leggere-un-libroL’arrivo di internet e del mondo virtuale dei social network ha stravolto il nostro modo di informarci e tenerci in contatto tra di noi. Le pagine web hanno preso il posto di quelle del giornale cartaceo, e per leggere di ciò che accade nel mondo ormai ci basta scorrere il dito sullo smartphone o sulla la rotellina del mouse.

Inoltre digitando alcune semplici parole su un motore di ricerca abbiamo la possibilità di accedere ad informazioni di ogni tipo. Di certo il fascino di internet e social network è innegabile, ma quello che ancora esercitano i libri è eterno ed immutabile.

Se molti di noi durante la giornata vengono rapiti da social Facebook, Twitter o Instagram, in modo anche un po’ ossessivo, la sera spesso si preferisce sprofondare su una comoda poltrona con un buon libro tra le mani a farci compagnia.

I vantaggi di leggere un buon libro

La lettura è uno svago che risulta essere intramontabile. Il grande Umberto Eco disse: “Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria. Chi legge avrà vissuto 5000 anni: c’era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l’infinito… perché la lettura è un’immortalità all’indietro.”

I libri, infatti, a differenza del mondo virtuale di internet, ti danno la possibilità di vivere infinite avventure stando comodamente a casa tua! E proprio come diceva Eco puoi vivere milioni di vite diverse immedesimandoti con i protagonisti dei racconti. Piangerai, gioirai e ti emozionerai insieme a loro e quando arriverai all’ultima pagina di un libro, avrai come la sensazione di aver viaggiato per mondi fantastici e lontani. Grazie ai social network, di amici virtuali ne contiamo davvero tanti ma non saranno mai in grado di insegnarti tanto quanto quelli fatti di carta e inchiostro.

Libri cartacei vs eBook

L’arrivo di internet e della tecnologia ha cambiato anche il modo di leggere un libro. Oggi abbiamo la possibilità di scegliere se leggere il classico libro scritto su carta, oppure leggerne uno digitale.

La diffusione di questi ultimi è in costante aumento e di certo essi presentano diversi vantaggi:

  • puoi comprare e scaricare un ebook sul tuo pc, su ebook reader o tablet direttamente da casa tua senza quindi doverti recare in libreria e magari rischiare di non trovare il libro che cerchi;
  • puoi comprare migliaia di libri senza occupare spazio, perché saranno tutti nella memoria del tuo dispositivo elettronico e puoi  anche risparmiare,  difatti, il costo di un ebook è minore rispetto a quello di un libro cartaceo.

Molti lettori, però preferiscono di gran lunga i libri di carta a quelli digitali. Essi infatti a differenza degli ebook, che hanno bisogno di un supporto elettronico per essere letti, non necessitano di ciò e nemmeno di essere alimentati con la batteria.
Inoltre leggendo un libro cartaceo, puoi sentirne la consistenza al tatto, annusare il buonissimo odore della carta e semmai ti dovesse cadere per terra avrai la certezza che non si romperà.

Leggere un libro che sia cartaceo o digitale, rimane comunque il modo migliore per rilassarsi, mantenere il cervello sempre attivo e acculturarsi. Ecco perché internet ed i social network non arriveranno mai ad avere il medesimo fascino.

You may also like

Leave a comment