copertina la ragazza nella nebbia

La ragazza nella nebbia

La ragazza nella nebbia è il thriller scritto da Donato Carrisi e pubblicato da Longanesi ,ora uscito nelle sale anche come film. Estremamente attuale, può essere considerato un concentrato di cronaca e analisi sociologica, non della vittima o del carnefice, ma della società. La vittima è Anna Lou, una ragazza sedicenne, con i capelli rossi, appartenente ad una famiglia di ferventi religiosi con il suo diario segreto, l’amore per i gatti, la bibbia sempre nello zaino. Questa “normalità” viene però rotta dalla scomparsa della ragazzina nella nebbia di un paesino sperduto in una valle delle Alpi: Avechot. Il tutto nel breve tratto tra casa e chiesa che la ragazzina era solita fare. A cercare di dipanare la matassa c’è l’agente speciale Vogel ed è proprio lui a rappresentare la figura più emblematica di tutto il romanzo.

La trama de “La ragazza nella nebbia”

Il romanzo è una digressione rispetto al momento della narrazione, infatti, inizia con un incidente che coinvolge l’agente speciale Vogel, ritrovato con l’auto in un fosso, ricoperto di sangue, ma illeso, viene interrogato dal dottor Flores, uno psichiatra. L’obiettivo è capire a chi appartenga quel sangue. A questo punto si torna indietro a 62 giorni prima, quando è appunto scomparsa la ragazzina: Anna Lou. Inizia così la vicenda che vede intrecciarsi le indagini di Vogel, aiutato dal giovane agente Borghi. Vogel non appare come un arguto agente, ma come un uomo capace di non far mai calare l’ombra sul caso manipolando anche i mass media ed offrendo loro ciò che il pubblico vuole conoscere. Inizia così una reazione a catena, tra dettagli rivelati, tv e giornali che presi dagli ascolti si prestano al gioco. Vogel rivela abilmente ogni indizio che emerge dalle indagini e alla fine si scatena un processo mediatico nei confronti del professore Martini, insegnante della giovane ragazza.

Contro l’insegnante solo indizi, tracce, ma nessuna prova concreta, ma tanto basta a creare il mostro, dare un nome al colpevole, senza tra l’altro aver trovato il corpo. A portare le indagini sul professore è un suo segreto, abilmente citato e nascosto dall’autore Donato Carrisi lungo tutto il romanzo. Lo stesso segreto lo ha portato a rifugiarsi con moglie e figlia ad Avechot. Solo alla fine del romanzo si scoprirà cosa è successo alla ragazza e chi ne è il colpevole. Il colpo di scena fa da padrone perché i silenzi, la”apparente normalità” di chi in quelle zone viveva da sempre ha sviato le indagini. Qui si scopre che anche in un tranquillo paese tra i monti, nulla è come sembra, tutti hanno dei segreti e allo stesso tempo tutti sanno tutto e l’ipocrisia regna sovrana tra silenzi e complicità. Perfino il diario segreto nascondeva dietro la tranquillità una seconda vita…

Recensione “La ragazza nella nebbia”

Il romanzo fin dall’inizio è stato scritto per essere poi la base di una sceneggiatura, la costruzione della vicenda è appagante, proprio come un amante dei gialli desidera. Il lettore viene emotivamente coinvolto in un crescendo di emozioni. Donato Carrisi ne “La ragazza della nebbia” esalta il ruolo dei mass media, dove la vittima sparisce e l’attenzione è posta sul carnefice andando ad indagarne tutti gli aspetti più negativi dell’anima, le debolezze, il lato oscuro. Vogel è consapevole di ciò e cerca di attirare sempre più l’attenzione mediatica sul caso, tra narcisismo e voglia di risolvere il caso proprio evitando che possa calare il sipario sulla storia. Non si fa scrupoli a manipolare le prove. Solo alla fine il cinico Vogel viene riabilitato nel romanzo perché la ricerca dei mass media non era finalizzata a se stessa, alla ricerca della notorietà, ma ad evitare che il caso potesse finire nel dimenticatoio, che le cose taciute, i segreti ciò che nella comunità tutti sapevano e nessuno diceva potesse emergere. Per conoscere meglio l’autore che ormai si è affermato anche fuori dall’Italia è possibile leggere altri thriller come “ Il maestro delle ombre”, “Il suggeritore”, “il cacciatore del buoi”, “Il tribunale delle anime”.

Il romanzo è acquistabile da Amazon ad un prezzo inferiore ai 9 euro.

You may also like

Leave a comment